Marte non è ospitale

347520870.jpgLa sonda Phoenix ha trovato su Marte una sostanza altamente corrosiva e molto tossica: il perclorato, un sale altamente ossidante. In un primo momento gli scienziati avevano affermato che sul polo nord di Marte, il terreno si presentava molto simile a quello dove noi, sulla terra, coltiviamo asparagi, fagioli e rape: con nutrienti come magnesio, sodio e cloruro. La Nasa sta ora cercando di accertare se la sostanza possa essere arrivata li attraverso una contaminazione. Nel nostro pianeta il perclorato lo troviamo nel carburante per i razzi, nei petardi e nei fuochi artificiali (oltre ad altri esplosivi)

Marte non è ospitaleultima modifica: 2008-08-06T10:33:48+02:00da sognantepilota
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento