Coloranti pericolosi per la salute dei bimbi, pigiamini ritirati dal mercato

dd0735adb467b9db04915700fea2e40b.gif

 

Questo ho trovato oggi nella hompage di Virgilio-alice.

 L’associazione indipendente dei consumatori (Altroconsumo), analizzando alcuni pigiami, ha riscontrato che alcuni di questi risultano positivi al test su sostanze chimiche nocive per la salute.

Riporto di seguito i NOMI scritti in tale articolo:

 “tre capi con problemi di sicurezza segnalati al ministero dello Sviluppo economico e alla Camera di Commercio di Milano, luogo dell’acquisto, sono: pigiamino Blukids di Upim, per presenza di un colorante azoico che rilascia un’ammina (la 4-methyl-m-fenilenediamina) cancerogena e limitata dalla direttiva 2002/61/CE. Il pigiamino ne rilascia 52ppm, una quantità superiore al limite massimo consentito di 30ppm; pigiamino Texbasic di Carrefour, per presenza di ftalati in misura superiore rispetto ai limiti previsti dalla normativa europea (direttiva 2005/84/CE relativa alle restrizioni in materia di immissione sul mercato e di uso di talune sostanze e preparati pericolosi – ftalati nei giocattoli e negli articoli di puericultura); pigiamino Tezenis, per presenza di ftalati in misura superiore rispetto ai limiti previsti dalla normativa europea (la stessa direttiva 2005/84/CE). Anche in due pigiamini acquistati presso negozi specializzati per l’infanzia (Prénatal e Chicco) è stata riscontrata una presenza rilevante di ftalati. Pur non essendoci danni immediati per i bimbi, ma potenziali rischi per la salute, non utilizzare tali sostanze dovrebbe essere una precauzione necessaria. Che alcuni produttori adottano già, costituendo un ottimo esempio di pratica produttiva e commerciale.”

Tratto da: http://notizie.alice.it/cronaca/coloranti_pericolosi.html?pmk=hpppstr1_5

Da addetto ai lavori, posso solo consigliare di lavare bene i capi prima di indossarli; questo auita ad eliminare alcune sostanze (almeno in parte) come ad esempio la formaldeide.

A tal proposito, visto il vespaio che si è formato in questi giorni, voglio solo precisare che da sempre su capi provenienti dalla Cina viene utilizzata la formaldeide, in quanto ,per ora, è l’unico antibatterico disponibile a basso costo.

Se non ci fosse, io avrei molta più paura (fermo restando che sarei più contento se fosse sostituita da composti non nocivi)……….. prima di lavorare in ufficio ero un magazziniere addetto allo scarico, quindi ho ben presente cosa si possa trovare in container provenienti dalla Cina.

 

Eppure, sebbene la formaldeide sia stata sbattuta in prima pagina (finalmente), ancora si trovano in negozio le famose bustine antiacari per mobili con una buona botta di …… FORMALDEIDE.

 

P.S. effetti molto simili (in termini di serie conseguenze) a quelli provocati dalla formaldeide, si ottengono anche con ammoniaca (che ha, tra l’altro, proprietà esplosive).

Pochi sanno che l’ammoniaca è uno degli elementi utilizzati per la creazione di nylon e fibre sintetiche!!!!!!

 

Coloranti pericolosi per la salute dei bimbi, pigiamini ritirati dal mercatoultima modifica: 2008-03-27T17:35:00+01:00da sognantepilota
Reposta per primo quest’articolo